Filetto di maiale con prugne, patate e nocino

 

In una padella antiaderente scaldare un po’ di olio con l’aglio e il lardo.


Aggiungere le patate pelate, lavate e ridotte a tocchetti non molto grandi. Aggiustare di sale, condire con il trito d’erbe e il pepe e bagnare con un bicchiere di brodo di carne. Saltare per qualche minuto, finchè le patate non si saranno ammorbidite, dopodichè trasferirle su un piatto, avendo cura di lasciar intatto il fondo di cottura, e schiacciarle con una forchetta. In una ciotola mettere poi in bagno le prugne con abbondante nocino. A questo punto prendere il filetto e praticare un taglio nel senso della lunghezza, facendo attenzione a non tagliare fino in fondo, in modo da lasciare solo una profonda tasca centrale. Massaggiare bene la carne con il trito di verdure, il sale e il pepe mescolati insieme. Nella tasca adagiare le patate, ricoprire con i lembi di carne e fissare il tutto con dello spago da cucina legato ben stretto. Far rosolare il filetto da ogni lato nel fondo di cottura delle patate, bagnando con il nocino usato per ammollare le prugne.
Sistemare in una teglia imburrata il filetto con le prugne ed infornare a 200° per circa mezz’ora. Trascorso questo tempo aprire il forno, togliere la stagnola e bagnare con un bicchiere di nocino. Rimettere in forno per un quarto d’ora ancora.
Una volta cotto far riposare il filetto per almeno mezz’ora, in modo che non si sfaldi al momento del taglio.
Intanto preparare la salsa per servirlo frullando un po’ delle prugne e mescolandoci del brodo di carne e dell’olio extra vergine di oliva. Mettere sul fuoco e lasciar addensare qualche minuto.


    • 1 filetto di maiale
    • 500 gr di patate
    • 200 gr di prugne denocciolate
    • nocino
    • 1 spicchio di aglio
    • lardo di maiale
    • brodo di carne
    • olio extra vergine di oliva
    • sale e pepe
    • prezzemolo
    • salvia
    • rosmarino

    Comments are closed.